Come rimorchiare e conquistare una donna su internet

Poco tempo per uscire, carattere timido, allergico a discoteche e locali da sballo, ecco che i siti di incontri su internet diventano una ghiotta occasione per cuccare, ma bisogna sapere come usarli. Ecco cosa dire, cosa non dire e come comportarsi per conquistarla in chat.

Fermati. Guardati allo specchio per un secondo.
Non sei un adone, ma neanche malaccio. Dovresti solo curare un po’ di più la barba, forse il look, o i capelli. Però non sei affatto male.
Le discoteche, certo, ti annoiano. Non sai ballare, e resti fermo appoggiato alla parete mentre tutti attorno a te si dimenano come indemoniati. Lo stesso dicasi per i concerti, e per di più lì c’è anche la musica assordante.

Quindi, amico mio, che ti resta da fare? Un pc ce l’hai, la connessione pure. Ti manca una piccola webcam, ma per quella bastano una ventina d’euro e sei a posto.
Sei pronto? Via, allora, il magico mondo della conquista su internet ti aspetta.
Mettiti comodo, possibilmente su una sedia girevole, dotata di rotelle. Di siti ce n’è un’infinità, hai solo l’imbarazzo della scelta.
Una volta deciso, clicca. Ti si aprirà un mondo che non immaginavi neanche.
Per non perderti e perdere ghiotte occasioni amorose, però, hai bisogno di una guida. Piccola, pratica, essenziale. Ma utile, una bussola per orientarti in questo nuovo mondo.
E soprattutto, per rimorchiare.

1. Innanzitutto, scegli il nickname più adatto, la giusta miscela tra mistero e simpatia, ironia ed eleganza. Sconsigliati quindi sfigato83 e incercadidonne79, ad esempio.

2. Poi, da non dimenticare la scelta di un abbigliamento adeguato e della cura dell’aspetto esteriore. Se ci scappa una videochiamata, come si fa?

3. Logico corollario del punto precedente, è una serie adeguata di un centinaio di fotografie, debitamente ritoccate con Photoshop, da inviare ad ogni richiesta del gentil sesso.

4. E siamo a tre. È molto importante, però, non mostrarsi troppo invadenti o indiscreti. L’acchiappanza sul web è una conquista da realizzarsi una tappa alla volta.

5. Ancora, non dimenticare di focalizzare l’attenzione su un numero limitato di possibili partners. Al massimo tre, onde evitare improbabili chat multiple e distrazioni fatali che possono compromettere il duro lavoro di rimorchio portato avanti per settimane.

6. Mi raccomando con l’italiano. Non è necessario essere Leopardi, ma di certo un minimo di grammatica corretta e di accenti può aiutare, quanto meno a comunicare con la possibile preda.

7. Poi, amico mio, devi avere i giusti argomenti di discorso, evitare d’essere noiosi o ripetitivi. In internet l’amore è difficile da trovare, ma non impossibile, se si dosa sapientemente chiacchiera e cultura, simpatia e capacità di sorprendere.

8. Di tanto in tanto, mostrati anche un po’ distaccato. Se in amore vince chi fugge, il discorso vale ancora di più per la rete.

9. Ultime regole, anche queste importanti. Non mentire, perché le bugie alla fine – soprattutto sul web – ti si rivoltano contro.

10. E poi, ascolta un cretino: sii sempre te stesso. Perché, anche se rimorchi in internet, la persona che conoscerai è reale. Ed è nella realtà che dovrai averci a che fare, confrontarti con lei. E fingere non serve a nulla, se non dietro lo schermo di un pc.

Seguile tutte, queste regole. E ti assicuro che rimorchierai alla grande.